Il 29 maggio scorso, i 18 neodiplomati della STARTech hanno ricevuto il “Certificato di specializzazione tecnica superiore” insieme alla lettera di assunzione. Il percorso di formazione tecnica, professionale e teorica, promosso dal Gruppo TESYA in collaborazione con la rete delle Opere Salesiane in Europa e con Gi Group, è nato per formare i giovani tecnici per l’Industria 4.0.

Partita il 16 ottobre 2023 presso l’ITS Meccatronica Salesiani di Sesto San Giovanni (Milano) – prima scuola coinvolta nell’iniziativa – STARTech del Gruppo TESYA ha oggi concluso il suo primo ciclo di formazione, con il raggiungimento di un traguardo importante: garantire a giovani studenti la possibilità di apprendere il lavoro di tecnico specializzato e di stabilizzarsi sin da subito a livello professionale tramite un contratto di apprendistato. I 18 ragazzi entrano a far parte della squadra TESYA lavorando per alcune delle diverse società del Gruppo: CGT, CGTTrucks, CLS e CGTE.

STARTech non si ferma qui, è infatti un’iniziativa di respiro internazionale. Quest’anno TESYA rafforzerà il progetto in Italia e lo amplierà anche all’estero. A livello nazionale, partiranno due nuovi cicli: il primo vedrà il suo avvio a ottobre 2024 e il secondo a gennaio 2025; i due cicli coinvolgeranno oltre 40 persone. All’estero verrà esteso a tutta la Penisola Iberica, con il coinvolgimento di circa 15 persone in Spagna e di circa 10 persone in Portogallo.